ARERA MTI 3 – Aggiornamento Metodo Tariffario Idrico 2020-2023

MTI 3 – Metodo Tariffario Idrico per il terzo periodo regolatorio 2020-2023
Pubblicato con Delibera 639/2021/R/idr l’Aggiornamento Biennale delle predisposizioni Tariffarie.

 

Questo aggiornamento riguarda principalmente la quantificazione di alcuni parametri, quali:
  • i tassi di inflazione per l’aggiornamento dei costi operativi;
  • i deflatori degli investimenti fissi lordi;
  • il calcolo degli oneri finanziari e fiscali;
  • il costo medio di settore della fornitura elettrica sostenuto negli ultimi due anni per la definizione dei costi dell’energia elettrica riconosciuti;
  • la ridefinizione dell’Indicatore di Perdite idriche (aggiungendo le perdite rilevate non solo sulle condotte principali, ma anche in corrispondenza degli allacciamenti) riguardo alla Qualità Tecnica (RQTI);
  • l’aggiornamento di taluni dei parametri necessari alla rideterminazione dei costi delle immobilizzazioni;
  • la quantificazione degli oneri aggiuntivi – ovvero dei minori costi operativi – conseguenti alle iniziative adottate nel 2021 per la gestione dell’emergenza da COVID-19;
  • l’inclusione nel Costo di Morosità massimo ammissibile del fatturato relativo anche all’applicazione delle Componenti Perequative (UI1-UI2-UI3-UI4).

 

Infine sono state introdotte ulteriori correttivi e elementi di flessibilità, cioè:
  • altre regole per i conguagli in ottemperanza alle sentenze del Consiglio di Stato in ordine alle regole di computo tariffario relative alle annualità 2012 e 2013, nonché al periodo 21 luglio – 31 dicembre 2011;
  • nuovi elementi di flessibilità nei meccanismi di valutazione delle performance di qualità contrattuale, pertanto gli obiettivi di qualità contrattuale di mantenimento/miglioramento per gli anni 2022 e 2023 sono individuati sulla base dei dati relativi agli indicatori semplici registrati nel 2021 e gli obiettivi di Qualità Contrattuale e di Qualità Tecnica relativi al 2022 e al 2023, sono valutati cumulativamente su base biennale.

 

Fra le novità MOLTO RILEVANTI ci sembra doveroso segnalare:
  • che dal 1 gennaio 2022 la componente UI3 è pari a 1,79 centesimi di euro al metro cubo (e si applica sempre al consumo di Acqua, Fognatura e Depurazione);
  • Con riferimento allo Schema Regolatorio di Convergenza di cui all’articolo 31 dell’Allegato A alla deliberazione 580/2019/R/IDR, qualora l’istanza preveda una allocazione degli obblighi indicati al comma 31.9 concentrandoli unicamente nelle annualità 2022 e 2023, il fattore di incremento 𝑌 del Theta, viene rideterminato in modo che sia pari a 7% per il 2022 e del 7% per il 2023, ponendo a zero l’incremento tariffario per gli anni 2020 e 2021.

 

 

Contattaci per maggiori informazioni al 3486185167 o su commerciale@sikuel.it

 

photo by Scott Graham on Unsplash

Iscriviti alla nostra newsletter

Scopri le nostre soluzioni

K-FLEET

fleet-01

K-WATER

k-water-22

K-POSTING

k-posting-22

Leggi anche le ultime news

Via M. Rumor 8 – 97100 Ragusa, Italy – Tel 0932 667555 / 348 6185167– info@sikuel.it – commerciale.sikuel@pec-legal.it – P.IVA 01201690888

SIKUEL_logo_g